SIC Marking

Il codice Data Matrix: tracciabilità MVRC secondo SIC Marking!

Le imprese produttrici che hanno problemi di tracciabilità stanno mostrando un forte interesse per il codice di marcatura Data Matrix, che sta oggi incontrando un’accettazione unanime. SIC Marking è un riferimento per la tracciabilità a livello mondiale. L’azienda ha sviluppato e installato migliaia di sistemi di marcatura e lettura basati sulla visione. Tutti i settori manifatturieri stanno adottando il codice Data Matrix grazie alla sua capacità di immagazzinamento di informazioni e alla sua leggibilità.

MAYR

Freni senza manutenzione per le turbine eoliche

L’applicazione dei freni di sicurezza negli azionamenti di inclinazione delle turbine eoliche richiede un dimensionamento estremamente coscienzioso e una conoscenza precisa delle tolleranze della coppia di frenatura. Se questi prerequisiti sono soddisfatti, i freni ad alta qualità possono funzionare senza richiedere alcuna manutenzione durante l’intera vita di servizio.

connectBlue AB

connectBlue™ rilascia un modulo Bluetooth chiavi in mano a bassa energia

connectBlue lancia un nuovo modulo Bluetooth basato sull’ultima Specifica Bluetooth Versione 4.0, caratterizzato da tecnologia Bluetooth a bassa energia. Il modulo su piattaforma Bluetooth a bassa energia OLP425 offre un set unico di caratteristiche e funzionalità che fornisce ai clienti una soluzione chiavi in mano completa. L’OLP425 è disponibile di serie con GPIO digitali e analogici o completo di batteria, sensore di temperatura, accelerometri e sensore di umidità.

Weidmüller

Il modulo WLAN Industrial Ethernet di Weidmüller: integrazione affidabile e flessibile di dispositivi Ethernet in infrastrutture WLAN

Con il suo nuovo modulo WLAN Industrial Ethernet, Weidmüller offre un modo affidabile e flessibile per integrare dispositivi Ethernet in infrastrutture WLAN. Le soluzioni di comunicazione wireless si dimostrano particolarmente vantaggiose per le applicazioni in continuo movimento o di difficile accesso. E’ possibile utilizzare il versatile modulo WLAN Industrial Ethernet di Weidmüller, progettato come singolo modulo radio compatibile con IEEE 802.11a/b/g (banda 2,4 GHz o 5 GHz), come punto di accesso, bridge o client. Per alimentare il dispositivo, è possibile utilizzare Power over Ethernet (alimentazione fornita attraverso un cavo dati) o, in alternativa, i collegamenti di alimentazione ridondanti. L’uso di Power over Ethernet permette di integrare facilmente il modulo WLAN in infrastrutture esistenti. Weidmüller garantisce l’integrità dei dati sia integrando un servizio RADIUS, sia con la crittografia sicura WPA2 all’interno della linea radio. Gli utenti possono impostare flessibilmente più linee radio in cui i client possono trarre vantaggio da un roaming veloce quando si spostano fra le celle radio. Per ogni cella radio è possibile specificare facilmente più zone (multi SSID) e assegnare VLAN differenti. Questo assicura che l’infrastruttura cablata sia continuata 1:1 in tutto il campo di copertura radio.

Keyence Italia SPA

Serie IV

Con questo nuovo sensore, Keyence democratizza in modo estremo i sensori di visione. Economico, può essere messo in opera in pochi istanti, anche da parte di non esperti. Questa nuova soluzione permette di coprire con grande affidabilità l’80% delle esigenze di visione e si rivela un’alternativa vantaggiosa a uno o più sensori quando il rilevamento viene eseguito su un oggetto con posizione variabile.

NORD Drivesystems

L’SK 200E ora fino a 22kW

NORD DRIVESYSTEMS ha ampliato la serie di inverter decentralizzati SK 200E introducendo una quarta taglia per potenze da 11 a 22 kW.

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP