www.industria-online.com
FPT

SFH - LA JOINT VENTURE DI FPT INDUSTRIAL IN CINA - STABILISCE UN NUOVO RECORD NELLA PRODUZIONE DI MOTORI

La joint venture di FPT Industrial in Cina, SFH (SAIC Fiat Hongyan Powertrain Co Ltd), festeggia il nuovo record di motori prodotti in un solo mese nel suo stabilimento di Chongqing. A maggio, lo stabilimento ha registrato un aumento della produzione di motori del 6% rispetto al record precedente, stabilito il mese prima.



SFH - LA JOINT VENTURE DI FPT INDUSTRIAL IN CINA - STABILISCE UN NUOVO RECORD NELLA PRODUZIONE DI MOTORI

Nonostante l’impatto del COVID-19, SFH ha conquistato una posizione di leader di mercato grazie alla capacità di innovazione e alla competenza tecnica di FPT Industrial, guadagnandosi il riconoscimento dei clienti finali in tutto il mondo in virtù dell’eccellente qualità dei suoi prodotti. L’aumento complessivo della produzione e delle vendite nei mesi di aprile e maggio non solo riflette il rafforzamento strategico dello stabilimento e le azioni intraprese in risposta alla pandemia, ma anche le prestazioni riconosciute a livello globale dei motori prodotti da SFH.
 
L’aumento della produzione dello stabilimento di Chongqing è una conseguenza diretta del crescente successo commerciale. Le vendite nel mercato dei veicoli commerciali pesanti nei primi quattro mesi del 2020 hanno mostrato una curva di tendenza a V, con vendite record a gennaio. Successivamente, poiché gli effetti di COVID-19 hanno cominciato a diminuire ad aprile, il mercato è tornato ad una tendenza al rialzo, che ha favorito una ripresa molto marcata sia nella produzione che nelle vendite.
In qualità di importante fornitore di gruppi motopropulsori, SFH ha messo in atto misure di controllo e prevenzione per affrontare circostanze eccezionali, come la pandemia in corso. "Al momento della ripresa della produzione è stato quindi possibile attuare strategie di produzione appositamente studiate per rispondere all'aumento degli ordini nell'ambito del sistema di gestione WCM (World Class Manufacturing) dello stabilimento", ha dichiarato Federico Gaiazzi, Direttore Generale di SFH. "Il lavoro del team al completo è stato fondamentale per raggiungere questo risultato".
 
Mettendo al primo posto l’etica della prevenzione e del controllo da un lato, e concentrandosi sulla ripresa del lavoro nell’altro, tutti i dipendenti dello stabilimento di SFH sono pienamente operativi e motivati, e molti di loro svolgono attualmente attività di lavoro straordinario. La capacità dell’intero stabilimento è stata attivata a pieno regime per garantire che la produzione soddisfi gli ordinativi dei concessionari e le aspettative dei clienti nel più breve tempo possibile. Inoltre, l’estensione del sistema di gestione WCM a tutti i processi, inclusi i fornitori, sta aiutando a raggiungere i ‘5 obiettivi zero’ della produzione: zero incidenti, zero guasti, zero sprechi, zero difetti e zero scorte.
 
A Chongqing, SFH dispone di quattro linee di produzione di teste cilindri e due linee di assemblaggio. Le linee di testa cilindro sono dotate di 40 centri di lavoro di grande formato, che producono componenti 24 ore su 24, per aiutare l’impianto non solo a raggiungere livelli di produzione mensili record, ma anche a fornire un importante contributo alla ripresa globale dei consumi.
 

SFH - LA JOINT VENTURE DI FPT INDUSTRIAL IN CINA - STABILISCE UN NUOVO RECORD NELLA PRODUZIONE DI MOTORI
 
Un ulteriore importante contributo deriva dalla capacità di innovazione snella e dalla competenza tecnica di FPT Industrial, che aiutano SFH a soddisfare la domanda del mercato di motori di alta qualità e a basse emissioni. FPT Industrial e SFH hanno collaborato con grande successo in aree che vanno dalla ricerca e sviluppo all'integrazione dei sistemi, fino alle prove su strada, al fine di ottenere l'abbinamento ottimizzato tra motore e veicoli.
 
In termini di innovazione tecnologica, i più recenti motori a basse emissioni di SFH utilizzano un sistema di post-trattamento dei gas di scarico Hi-eSCR ad alta efficienza senza EGR (ricircolo dei gas del motore). Basato su oltre 26 anni di ricerca sulla tecnologia SCR (Selective Catalyst Reduction) di FPT Industrial, il sistema è in grado di raggiungere un’efficienza di conversione estremamente elevata (>95%) degli ossidi di azoto. È importante sottolineare che il sistema Hi-eSCR non necessita di tecnologia aggiuntiva per recuperare la potenza perduta e non richiede dimensioni del motore maggiorate o un sistema di raffreddamento più grande per ridurre la dissipazione aggiuntiva di calore generato, riducendo notevolmente i costi di gestione. Rispetto ai prodotti della concorrenza, il sistema Hi-eSCR può ridurre il consumo di carburante del 3%, mentre l’intervallo di manutenzione del filtro DPF (filtro antiparticolato diesel) è del 20% più lungo, contribuendo a ridurre i costi di manutenzione.
 
Dietro le quinte di un successo trainato dalle competenze produttive e commerciali dell’azienda vi è il duro lavoro e la preziosa collaborazione dei dipendenti di SFH. Come grande azienda produttrice di motori diesel, SFH ha sempre aderito ai principi di massima attenzione al cliente e orientamento alle esigenze del mercato, cercando continuamente di migliorare le proprie capacità. Guardando con fiducia al futuro, SFH continuerà il suo impegno in uno sviluppo ancora più rapido ed efficace delle sue attività, per offrire sempre più valore ai clienti. 
 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP