GRAVOGRAPH

MANDRINI AD ALTE PRESTAZIONI

Gravograph introduce sul mercato un mandrino ad alta potenza e ad alta frequenza, quale accessorio opzionale per la sua linea di macchine per incisione. Sono disponibili potenze da 150 a 1000W, con velocità di rotazione sino a 60000 giri/min per differenti applicazioni, come intagli o incisioni 3D. Anche con le superfici più dure, la lavorazione risulta molto veloce, e questo avviene con tutti i tipi di materiale (dall’ottone al legno, passando per il Plexiglass o l’acciaio inossidabile). A differenza di altri modelli presenti sul mercato, Gravograph propone una soluzione totalmente integrata, con un’interfaccia uomo/macchina unica, in grado di migliorare sia la produttività che la sicurezza.

GRAVOGRAPH

MANDRINI AD ALTE PRESTAZIONI

Gravograph introduce sul mercato un mandrino ad alta potenza e ad alta frequenza, quale accessorio opzionale per la sua linea di macchine per incisione. La produzione di massa diventa dunque possibile anche in questo ambito, grazie all’enorme riduzione nei tempi di lavorazione. Sono disponibili potenze da 150 a 1000W, con velocità di rotazione sino a 60000 giri/min per differenti applicazioni, come taglio o incisioni 3D sui metalli. A differenza di altri modelli presenti sul mercato, Gravograph propone una soluzione totalmente integrata, con un’interfaccia uomo/macchina unica, in grado di migliorare sia la produttività che la sicurezza.

Westermo Teleindustri AB

Ethernet Extender ad altà velocità con tecnologia SHDSL

Grazie alla tecnologia di trasmissione SHDSL, l'Extender Ethernet Westermo DDW-120 consente di utilizzare i doppini in rame tradizionali per stabilire una connessione remota ad alta velocità tra due reti Ethernet. Con velocità di trasporto fino a 5.7 Mbit/s e una distanza operativa fino a 15 km a bassi flussi di dati, questo prodotto rappresenta un’alternativa, facile da installare, alla fibra ottica o ai sistemi radio, quando si collegano reti Ethernet remote. Inoltre, il DDW-120 impiega un'unità di blocco transiente su ciascuna interfaccia di linea per offrire protezione sia da sovracorrente sia da sovratensione, consentendo al contempo la soppressione di transienti, tensioni indesiderate, induzioni di potenza e cortocircuiti.

Westermo Teleindustri AB

TR-36B, il modem in versione rack

TR-36B è il modem analogico V.34 PSTN in versione rack per comunicazioni dedicate a 2 o 4 fili. Il modem e il suo rack, proposti da Westermo, sono progettati per applicazioni industriali ostili, che prevedono l’installazione di un numero elevato di modem nello stesso ambiente. Il modem si adatta perfettamente all’utilizzo in presenza di interferenze elettromagnetiche e fornisce i migliori livelli di affidabilità e sicurezza. Esso rappresenta anche la soluzione ideale per connessioni remote sulle linee in rame esistenti. Il modem TR-36B consente la trasmissione dati fino a 115.2 kbit/s sul lato terminale e delle velocità di modulazione del modem fino a 33.6 kbit/s sul lato connessione.

TECHNIFOR

XF510Sr, macchina di marcatura a graffio ad alta velocità

XF510Sr rappresenta la soluzione ideale per la marcatura a ritmo elevato e con il minimo livello di rumore. Offre le migliori prestazioni in termini di velocità di marcatura a graffio del mercato. Inoltre, è l'unica macchina al mondo ad associare la marcatura a graffio ai codici Datamatrix. Il modello XF510Sr è estremamente potente e può eseguire marcature di 0,2 mm di profondità pressoché su tutti i metalli.

ARC INFORMATIQUE

PcVue V.8.2

La nuova versione del software PcVue dell'editore ARC Informatique apporta innovazioni fondamentali in grado di contribuire a ridurre sempre di più i costi di utilizzo e di implementazione dei progetti di supervisione di processi. Pertanto, PcVue V.8.2 è l'unico strumento SCADA al mondo ad essere completamente compatibile con AutoCAD e a permettere la conversione di applicazione FactoryLink. Supporta inoltre l'ambiente VMware, che consente di gestire con un solo PC numerose macchine virtuali, operazione che prima richiedeva l'uso di diverse decine di computer.

REDEX

Ingranaggi a riduzione KRP+

Questo sistema riduttore-servo planetario per applicazioni pignone-cremagliera offre eccezionali caratteristiche di rigidità, in particolare attraverso l’innovativa tecnologia introdotta da Redex che associa ad ogni albero a pignone un cuscinetto di uscita rinforzato. Tale tecnologia permette di ottenere una rigidità radiale senza precedenti, consentendo di raggiungere una rigidità globale aumentata fino ad un massimo del 60%.

Beijer Electronics Products AB

Beijer Electronics lancia il suo nuovo sito HMI per costruttori di macchine

Rispondendo alla domanda di soluzioni HMI affidabili per OEM e costruttori di macchine, Beijer Electronics propone il suo nuovo sito web - www.machinebuilderhmi.com – per fornire informazioni aggiornate su prodotti, customizzazione, sviluppo e supporto

Westermo Teleindustri AB

Router 3G industriali MRD-310 ed MRD-330

I nuovi resistenti router 3G MRD-310 ed MRD-330 sono progettati per l'accesso remoto su reti mobili. Offrono un livello altissimo di connettività e supportano numerosi standard mobili tra cui GSM, GPRS, 3G UMTS, HSDPA e HSUPA, consentendo di raggiungere velocità di trasferimento uplink di 2Mbit/s. Grazie a un rivestimento robusto, alla possibilità di montaggio su guide DIN e a una gamma di tensioni di funzionamento compresa tra 10 V CC e 60 V CC, questi router sono adatti ad applicazioni industriali in ambienti particolarmente difficili. Tra le tipiche applicazioni di bordo (treni, autocarri e così via) o terrestri, sono incluse la sorveglianza video, i sistemi di telemetria SCADA/DNP3 e l'accesso remoto a macchine e dispositivi.

Southco

CONTROLLO ACCESSI SENZA CHIAVE DA SOUTHCO, LA SOLUZIONE DI SICUREZZA DI ULTIMA GENERAZIONE PER LE ATTREZZATURE MOBILI E I VEICOLI INDUSTRIALI

I proprietari di attrezzature mobili e veicoli industriali sono angosciati dai furti e sono spesso costretti ad investire pesantemente nel tentativo di ridurre questa vera e propria piaga. Tra l’altro, la necessità di disporre di sistemi di accesso adatti e semplici all’uso comporta spesso che un singolo codice d’accesso sia usato per un numero elevato di veicoli, e ciò rende il lavoro di un ladro molto più semplice. Dato che solo il 5% circa delle attrezzature mobili e i veicoli industriali oggetto di furto viene successivamente recuperato, i proprietari sono costantemente alla ricerca di soluzioni per aumentare la protezione delle proprie attrezzature, senza però penalizzare la flessibilità del loro impiego. Southco, lo specialista di soluzioni di accesso ingegnerizzate, ha una risposta a questo problema: la società, infatti, sta collaborando con alcuni produttori di attrezzature per sviluppare sistemi di accesso senza chiave - simili alle chiavi elettroniche wireless utilizzate per aprire le autovetture – capaci di sbloccare una serratura elettromeccanica. Ogni veicolo può così avere un proprio codice di accesso, ma essere facilmente accessibile dal personale autorizzato. Come beneficio aggiuntivo, il sistema di chiusura senza chiave può esser incorporato all’interno del veicolo, e ciò permette di eliminare chiusure visibili che possano costituire un’attrattiva per gli eventuali ladri. I sistemi Southco possono essere progettati direttamente all’interno del veicolo, anziché essere aggiunti come dispositivo di retrofit.

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP