www.industria-online.com
NSK

Il sito di NSK a Newark implementa la raccolta di acqua piovana

Nello stabilimento produttivo di Newark, nel Regno Unito, lo specialista di cuscinetti e guide lineari NSK ha realizzato un sistema per la raccolta dell'acqua piovana volto a ridurre il consumo di acqua della rete idrica di quasi 200.000 litri all'anno. L'impianto contribuirà anche a ridurre il deflusso di acqua piovana della zona, aiutando a prevenire possibili inondazioni.

Basato sul sistema fuoriterra Stormsaver StormStation, l'impianto è incentrato su un grande edificio che ospita una fornace con un tetto di dimensioni notevoli e due tubi discendenti di largo diametro. Un tecnico di NSK specializzato in automazione e sostenibilità della sede di Newark ha previsto l'utilizzo di valvole elettroniche all'interno dei tubi per convogliare l'acqua piovana verso un serbatoio da 10.000 litri (grande quasi quanto un container per navi).

Il serbatoio si trova nel giardino centrale del sito di Newark, ben visibile a tutti i dipendenti per mostrare quanto realizzato. Per filtrare l'acqua è stato installato un sistema a lampade UV che elimina batteri e spore fungine. L'acqua depurata viene portata in pressione da due pompe e inviata a tre aree adibite a spogliatoi nel reparto di fresatura della fabbrica. Questi locali rappresentano il 40% di tutti gli spogliatoi a disposizione del personale e servono circa 140 addetti su tre turni.

Entrato in funzione nell'aprile 2022, il sistema di raccolta dell'acqua piovana elimina il consumo di quasi 200.000 litri di acqua potabile all'anno.

Un altro aspetto del progetto riguarda il collaudo di contatori intelligenti. Presto verrà installato un sistema per misurare l'acqua in entrata e in uscita, oltre al consumo di elettricità. Nel corso dell'anno le misurazioni verranno estese progressivamente ad altre aree del sito.

Un altro aspetto importante del progetto è la vicinanza del sito (meno di 1 km) al fiume Trent. A causa del rischio di allagamenti e inondazioni presente nell’area, tutti gli edifici di nuova costruzione, soprattutto quelli industriali, sono soggetti a norme di gestione delle acque. Se NSK volesse costruire un nuovo edificio nel sito di Newark, dovrebbe prevedere infrastrutture per la prevenzione delle inondazioni. Questo comprende solitamente lo stoccaggio di acqua, che è esattamente il compito del nuovo serbatoio per l'acqua piovana. Partendo da questa considerazione, l'installazione di altri serbatoi contribuirà e ridurre il deflusso di acqua nella zona, a beneficio di tutti gli abitanti della regione.

Il progetto ha avuto un successo tale che potrebbe diventare un modello per altri impianti di NSK in Europa. Newark ha già condiviso tutti i dettagli sui componenti dell'impianto, sui capitali investiti e sui risparmi conseguiti e previsti. Dati più specifici verranno raccolti a seguito dell'installazione dei contatori intelligenti.

In prospettiva, il sito continuerà a proporre iniziative sostenibili per l’ambiente, fra cui bagni e spogliatoi con sistemi di riduzione del flusso di acqua e impianti di riscaldamento e illuminazione a basso consumo, in linea con l'impegno dell'Azienda a favore di una società più sostenibile.

Il serbatoio Stormsaver StormStation installato da NSK nel sito di Newark, nel Regno Unito, può raccogliere fino a 10.000 litri di acqua piovana.


Il sito di NSK a Newark implementa la raccolta di acqua piovana
 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP