www.industria-online.com
MEDIAWORLD

Digitalizzazione integrata e multiprocesso

DMG MORI offre di serie la connettività digitale per la produzione interconnessa e l’ottimizzazione integrata del service.

Digitalizzazione integrata e multiprocesso
Per DMG MORI, la “connettività” è uno degli obbiettivi fondamentali sulla via che porta alla Digital Factory. Le interfacce aperte e i protocolli di comunicazione standardizzati garantiscono l’integrazione completa e l’interoperabilità di macchine e processi con un approccio orientato al futuro.

Per questo motivo, tutte le nuove macchine DMG MORI saranno dotate di serie di un’interfaccia IIoT gratuita, che supporta, a seconda delle necessità, tutti i comuni protocolli come MQTT, MTconnect e il nuovo standard di settore umati basato su OPC UA.

Nello spirito di un’integrazione aperta, DMG MORI presenta le nuove APP di CELOS: APPLICATION CONNECTOR per l’utilizzo di sistemi e applicazioni specifici del cliente direttamente sulla macchina CELOS e la nuova funzionalità Job-Import, che consente di importare gli ordini direttamente dal MES o dall’ERP nel JOB MANAGER di CELOS.

Il ponte tra connettività e trasparenza orientata al cliente è rappresentato delle offerte digitali di DMG MORI Monitoring. Ad esempio, il nuovo DMG MORI MESSENGER consente ora il monitoraggio illimitato dello stato operativo di tutte le macchine e tutti i dispositivi connessi in rete tramite DMG MORI Connectivity.

In qualità di pioniere nella digitalizzazione del settore delle macchine utensili, DMG MORI adotta un approccio olistico in materia. “Ci consideriamo un partner end-to-end per la digitalizzazione e l’automazione e dimostriamo in modalità integrata come i prodotti modulari della Digital Factory di DMG MORI possano essere utilizzati per digitalizzare l’intero processo di produzione”, spiega Christian Thönes, Presidente del Consiglio di Amministrazione di DMG MORI AKTIENGESELLSCHAFT.

L’offerta spazia, infatti, dalla pianificazione e tempi e metodi, attraverso la produzione, fino al monitoraggio e all’assistenza tecnica. Il Presidente sottolinea che la connettività è il prerequisito fondamentale per qualsiasi ulteriore digitalizzazione e fa riferimento, a titolo esemplificativo, al programma DMG MORI Connectivity, che include un’interfaccia MDE standardizzata per tutte le macchine DMG MORI a costo zero.

DMG MORI Connectivity: A partire dalla EMO 2019 inclusa gratuitamente di serie per tutte le macchine DMG MORI

DMG MORI Connectivity garantisce la connessione di macchine DMG MORI e di macchine di altri marchi selezionati. “Supportiamo tutti i comuni protocolli a livello internazionale come MQTT, MTconnect e OPC UA, nonché il nuovo standard umati”, afferma Christian Thönes. umati è il nuovo standard nel settore delle macchine utensili per una comunicazione aperta e senza restrizioni all’interno dell’officina e con sistemi IT di livello superiore.

DMG MORI ha attivamente voluto, supportato e sviluppato lo standard umati insieme all’Associazione tedesca dei costruttori di macchine utensili VDW e ad alcuni suoi partner.

Il risultato, che sarà presentato presso lo stand DMG MORI nel padiglione 2 nonché da altri partner umati alla EMO, è una cosiddetta “OPC UA Companion Specification” specifica per l’industria delle macchine utensili. Il protocollo umati consentirà in futuro di integrare le macchine utensili, indipendentemente dal costruttore, in sistemi di creazione del valore specifici dell’utente.

DMG MORI Connectivity consente la connessione a tutte le principali piattaforme IoT, tra cui ADAMOS, MindSphere, FANUC Field. È il cliente a fornire le sue richieste e DMG MORI concepisce, sulla base delle sue esigenze, una soluzione personalizzata, aperta e flessibile. In fase di implementazione, DMG MORI Connectivity supporta un concetto di sicurezza multilivello.

Christian Thönes assicura: “Poiché l’affidabilità dei prodotti digitali e la gestione dei dati dei clienti sono di fondamentale importanza per DMG MORI, abbiamo integrato un Industrial Control System, cosiddetto ICS Security, nello sviluppo dei nostri prodotti come componente fondamentale della strategia di digitalizzazione.”

Per l’assistenza e il supporto tecnico di tutte le soluzioni DMG MORI Connectivity, il costruttore di macchine utensili ha fondato DMG MORI Digital – specializzata nell’interconnessione di macchine. DMG MORI Digital supporta la clientela direttamente in loco attraverso servizi di consulenza e qualificazione, nonché attraverso la rapida implementazione di prodotti digitali di DMG MORI e dei suoi partner.

CELOS Update: Integrazione aperta dei sistemi del cliente e aggiornamento completo di tutte le versioni esistenti

Gli ultimi sviluppi nell’ambito del sistema di controllo e gestione basato su APP CELOS sono dedicati al tema della connettività. DMG MORI ha notevolmente potenziato la sua offerta in termini di funzionalità per un totale di 25 APP, consentendo per la prima volta l’integrazione aperta di sistemi di proprietà del cliente.

CELOS Update permette, indipendentemente dal PLC, di aggiornare alla nuova versione tutte le 15.000 installazioni presenti sul mercato e di portare ad uno standard comune tutte le versioni degli ultimi sei anni. DMG MORI onora così la sua promessa in termini di utilizzo. La nuova versione di CELOS offre due importanti innovazioni: APPLICATION CONNECTOR e JOB MANAGER.

Con il nuovo APPLICATION CONNECTOR, i clienti possono utilizzare le proprie applicazioni, come i sistemi ERP e MES, o la propria gestione dei dati CN e dei dati di produzione direttamente sulla macchina CELOS. Può, inoltre, essere abilitato l’accesso alle informazioni da Internet o Intranet.

La connessione diretta alla rete Intranet consente all’operatore della macchina, ad esempio, di consultare subito i piani dei turni di lavoro e delle ferie o informazioni su sostanze pericolose e link importanti. In totale, su CELOS possono essere configurate fino a 20 connessioni come “APP” dedicate.

Un'integrazione ancora più profonda è offerta dalla nuova funzionalità di job import di JOB MANAGER, che consente di importare gli ordini direttamente in CELOS. Il cliente non deve più trasferire manualmente i propri ordini dal sistema MES a CELOS, ma può impostare un trasferimento automatico che permette lo scambio di dati dal proprio MES verso CELOS.

Il prerequisito per una tale importazione diretta è che il sistema MES del cliente renda disponibili gli ordini nel formato dati .cba specifico per gli ordini e li memorizzi nella directory specificata in CELOS.

DMG MORI MESSENGER: Tutte le macchine e tutti i dispositivi in colpo d’occhio

Con DMG MORI Monitoring, il costruttore di macchine utensili colma il divario tra connettività e trasparenza orientata al cliente. Insieme a CELOS Update, viene lanciato sul mercato il nuovo DMG MORI MESSENGER.

Quest’ultimo offre, per la prima volta, le funzionalità CELOS non solo per le macchine DMG MORI, ma anche per tutti gli altri dispositivi di produzione collegati tramite DMG MORI Connectivity, ossia anche per macchine di altri marchi. Nel nuovo sviluppo di DMG MORI MESSENGER ha giocato un ruolo fondamentale il feedback dei clienti.

MESSENGER consente una acquisizione dei dati macchina in tutta semplicità ed offre un database aperto per software di fornitori terzi. I report possono essere generati automaticamente e visualizzati su una pagina per la massima leggibilità. Il dashboard di MESSENGER è configurabile in modo personalizzato. Tutte le informazioni utili sullo stato operativo delle macchine sono chiaramente disponibile al cliente in un colpo d’occhio.

www.dmgmori.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP