www.industria-online.com
REDEX

MSD-R: LA SOLUZIONE PER L’AZIONAMENTO DELLE TAVOLE DI TORNITURA

MSD-R semplifica drasticamente la cinematica del sistema di trasmissione meccanica per le tavole di tornitura, offrendo una soluzione commerciale che permette di coniugare alte prestazioni e importanti vantaggi economici.

MSD-R: LA SOLUZIONE PER L’AZIONAMENTO DELLE TAVOLE DI TORNITURA
Attualmente la soluzione più convenzionale per l’azionamento delle tavole consiste in un azionamento principale con un unico pignone per la lavorazione di tornitura a cui si aggiunge eventualmente una scatola con doppio pignone precaricata per le operazioni di fresatura (asse C).

L’azionamento principale fornisce alla tavola l’intera coppia durante le fasi di funzionamento in continuo (tornitura). Questo azionamento è generalmente composto da una cascata di ingranaggi paralleli che comprende un cambio a due velocità per ampliare il campo a potenza costante del motore adattando la velocità ai diametri min/max del pezzo da lavorare. In particolare vengono utilizzate basse velocità per le operazioni di sbozzatura e alte velocità per la semi-finitura o la finitura.

Durante le fasi di lavoro in modalità “asse C”, un azionamento ausiliario fornisce il 100% della coppia per operazioni di fresatura e posizionamento a bassa velocità. In questa modalità l’azionamento principale deve essere messo in folle e rimanere arrestato. Quando si deve passare alla fase di tornitura, i due pignoni dell’azionamento secondario devono a loro volta essere scollegati dalla tavola.
Redex-Andantex sta lanciando sul mercato una nuova soluzione che semplifica drasticamente la progettazione e la costruzione delle tavole di tornitura sfruttando i nuovi sistemi di controllo e azionamento (p.es. CNC Siemens o Fanuc).

L’azionamento principale consiste in due sistemi di trasmissione identici (Twin Drive) che si ripartiscono la coppia di azionamento al 50% durante le operazioni di tornitura. Nel caso di operazioni di fresatura e posizionamento, per cancellare il gioco, si imposta sul CNC un sistema di precarico master-slave in cui un motore avanza e l’altro frena. In quest’ultimo caso la tavola lavora in modalità “asse C”.
Questo nuovo sistema di trasmissione “chiavi in mano”, progettato e prodotto da Redex-Andantex, è ottenuto mediante una combinazione di un cambio gamma a due velocità per mandrini appartenente alla serie commerciale MSD, unito con un rinvio angolare di precisione e alta coppia della serie commerciale “R”. Questa costruzione offre un sistema unico e compatto pronto a essere montato sulla macchina.
La nuova gamma MSD-R di Redex-Andantex include 4 modelli: MSD35R31 – MSD35R41 – MSD60R41 – MSD60R51, fornendo una coppia all’albero d’uscita da 2000/4000 Nm (2 motori da 40 kW) fino a 9000/18000 Nm (2 motori da 100 kW) con due rapporti di velocità possibili, 7,66&2 o 9,88&2. Questa soluzione combinata con una rapporto pignone /corona tra 10 e 15 offre:
- coppie di tornitura da 20000 a 270000 Nm
- rapporti totali di riduzione (trasmissione + pignone/corona) da 77/20 a 148/30

Per la progettazione di nuove tavole di tornitura , il sistema MSD-R risulta molto più semplice e economico. In particolare si elimina la necessità di progettare un complesso cambio velocità per l’azionamento principale e la scatola dedicata all’asse C.

Inoltre questa soluzione offre svariati altri vantaggi rispetto ai sistemi esistenti. Infatti una soluzione basata su due motori è molto meno caro e più semplice da gestire. Nel caso di tavole per lavorazioni e carichi pesanti, un azionamento convenzionale con un motore da 160 kW può essere sostituito per esempio da due sistemi MSD-R che utilizzerebbero invece due motori da 80 kW, offrendo una soluzione molto più standard e pertanto meno costosa anche includendo il costo dei motori. Anche la gestione e l’approvvigionamento dei motori più piccoli introduce altre semplificazioni. Infine si elimina completamente la necessità di fabbricare una trasmissione aggiuntiva per l’asse C e i relativi componenti di innesto e disinnesto.

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP