www.industria-online.com
MiR News

LA FILOSOFIA AMR DI MIR APPRODA A IPACK-IMA 2022

Il pioniere della robotica mobile tra i protagonisti a Ipack-Ima, dal 3 al 6 maggio presso la Fiera di Rho Padiglione 5 Stand C73. Il team italiano di Mobile Industrial Robots (MIR), pioniere dei robot mobili autonomi (AMR), sarà presente al completo a Ipack-Ima 2022 e illustrerà ai visitatori alcune fra le più innovative applicazioni del produttore danese.

LA FILOSOFIA AMR DI MIR APPRODA A IPACK-IMA 2022

Il team italiano di Mobile Industrial Robots (MIR), pioniere dei robot mobili autonomi (AMR), sarà presente al completo a Ipack-Ima 2022 e illustrerà ai visitatori alcune fra le più innovative applicazioni del produttore danese.

Il numero di robot impiegati in diverse applicazioni in ambito logistico cresce in modo significativo, tanto che il rapporto IFR stima un aumento di oltre il 30% nel prossimo periodo 2021-23. Tanto per dare un’idea della presenza numerica di robot nel settore industria, si è partiti da quasi 80k unità nel 2019, salite a 120k nel 2020 per arrivare a circa 160k nel 2021.

I visitatori potranno vedere in azione alcune interessanti soluzioni appositamente realizzate da MiR per assolvere alla movimentazione delle merci in relazione ai supporti utilizzati. MiR250 Hook, soluzione unica nel mercato AMR e perfetta per svariate mansioni di traino, in grado di agganciare e movimentare autonomamente carrelli fino a 500 kg. La soluzione MiR 250 Hook è composta dall'AMR MiR250 e dal modulo superiore MiR Hook 250 che, attraverso un braccio dotato di gancio, effettua in modo completamente autonomo le funzioni di prelievo, traino e rilascio dei carrelli. Inoltre, i visitatori potranno vedere in azione il MiR EU pallet-Lift 1000, una soluzione completa e 100% autonoma in grado di prelevare, trasportare e depositare pallet di una tonnellata di peso.

Come tutti i modelli MiR, anche il MiR250 Hook e il MiR1000 navigano agevolmente e in sicurezza in qualsiasi tipologia di ambiente, tra operatori e altri mezzi di movimentazione. Questi AMR grazie a sensori avanzati, telecamere 3D e tecnologia di scansione laser, offrono una visione a 360 gradi per navigare e operare in modo preciso e sicuro.

Davide Boaglio, Area Sales Manager MiR per l’Italia commenta: “Gli AMR stanno vivendo un periodo di piena espansione in numerosi settori. La logistica interna in particolare, a fronte dei vantaggiosi benefici generati dai robot autonomi, si sta trasformando velocemente permettendo di ottenere processi più lean e altamente dinamici. Ipack-Ima 2022 è l’occasione per toccare con mano tutte le novità del mercato e capire quali nuovi trend si stanno profilando all’orizzonte.”

Durante il 2021 MiR si è focalizzata su numerose applicazioni volte all’automazione totale dei processi come il picking e la movimentazione interna delle merci, mettendo in pratica la filosofia di interoperabilità fra sistemi differenti. A questo proposito Boaglio prosegue: “Per ottenere significativi benefici dall’automazione dei processi, occorre che gli AMR siano anche in grado di interagire con software gestionali in uso nelle aziende e anche con altri sistemi di automazione come ad esempio i magazzini verticali. Per MiR questo è un concetto cruciale che rappresenta la chiave di accesso verso l’automazione del futuro. Ipack-Ima 2022 non è solo uno spazio dove presentare le nostre soluzioni AMR ma per noi rappresenta un momento speciale per condividere la nostra visione di automazione con tutti i visitatori e clienti e stabilire i prossimi traguardi da raggiungere insieme”.

www.mobile-industrial-robots.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP