www.industria-online.com
Bosch Security News

VIDEOSORVEGLIANZA PER LA SICUREZZA ANTINCENDIO, ALL'INTERNO E ALL'ESTERNO

Rilevazione continua dei primi segnali di incendio, anche in condizioni esterne difficili, nello stabilimento di produzione grazie alla telecamera AVIOTEC basata su algoritmi.

VIDEOSORVEGLIANZA PER LA SICUREZZA ANTINCENDIO, ALL'INTERNO E ALL'ESTERNO

Rischi per le persone e gli edifici

Il lavoro dei produttori consiste, essenzialmente, nel realizzare in modo efficiente parti e prodotti da fornire a partner o consumatori. Gli ampi ambienti di lavoro, tuttavia, possono mettere seriamente in difficoltà i responsabili della sicurezza. Questo perché, oltre a ospitare un gran numero di lavoratori che è necessario proteggere da pericoli noti, spesso i siti ospitano anche materiali e strutture importanti per le operazioni aziendali in depositi all'aperto che possono avere un grado di infiammabilità elevato. Data la mancanza di soluzioni di rivelazione incendio efficaci all'esterno, le telecamere per la rivelazione incendio innovative, affidabili e dotate di tecnologie all'avanguardia hanno un ruolo ancora più importante per i responsabili della sicurezza, che hanno il compito di ridurre i rischi per il personale e per la continuità aziendale.

Materiali presenti nel sito

Le aree di stoccaggio negli stabilimenti di produzione possono ospitare grandi scorte di sostanze infiammabili o combustibili, come solventi, o materiali che si incendiano rapidamente, come pallet o trucioli di legno. Inoltre, accade spesso che rifiuti misti provenienti da attività di produzione differenti vengano stoccati a poca distanza e in grandi quantità, creando un carico di incendio elevato.

I materiali e le apparecchiature conservati e la durata dello stoccaggio variano a seconda del settore specifico e delle operazioni, ad esempio:
  • Paste da carta: legname, trucioli di legno, carta, solventi
  • Agricoltura: fertilizzanti, pesticidi, fieno, alimenti per animali
  • Automotive: pneumatici, carburanti, materiali per saldatura
  • Smaltimento rifiuti: cartone, carta, plastica, residui di sostanze nei materiali di scarto

In molti casi, le aree di stoccaggio negli stabilimenti di produzione sono riparate, ma aperte e situate all'esterno, anziché in magazzini chiusi a chiave con esterni ignifughi. Questo le espone ad atti vandalici, furti o incendi dolosi da parte di possibili intrusi. Per questo motivo è importante adottare ulteriori misure di sicurezza per la protezione dei locali. Un altro pericolo è rappresentato dalla luce del sole, dalla velocità del vento o dallo stoccaggio di un mix pericoloso di materiali e sostanze che potrebbero dare luogo a esplosioni o incendi spontanei.


VIDEOSORVEGLIANZA PER LA SICUREZZA ANTINCENDIO, ALL'INTERNO E ALL'ESTERNO

In caso di incendio non rilevato

Gli edifici industriali hanno solitamente una pianta aperta. Le fiamme possono essere alimentate dalle correnti generate dalle finestre aperte o dal movimento e i tessuti, la carta, i prodotti chimici e la polvere possono accelerare il propagarsi dell'incendio a una zona più ampia, incluse le strutture adiacenti e le aree di stoccaggio all'aperto. Allo stesso modo, un incendio scoppiato all'esterno può propagarsi rapidamente agli edifici adiacenti.

La sicurezza dei dipendenti che rimangono sul posto durante un incendio è messa immediatamente a rischio da esplosioni, ustioni e crolli di strutture. L'inalazione di fumo o vapori tossici emessi dalle sostanze che bruciano può avere effetti negativi sulla salute, sia a breve termine che nel lungo periodo.

Sacchi di chicchi di caffè in un magazzino

I costi aziendali dei danni provocati dagli incendi agli stabilimenti di produzione e alle aree circostanti possono ammontare a centinaia di milioni¹. Può essere necessario interrompere inaspettatamente la produzione o addirittura chiudere il sito per effettuare riparazioni, ricostruire o trasferirsi in altre sedi. Un incendio industriale di grandi dimensioni può avere effetti drammatici anche sull'ambiente.

Alcune soluzioni per i grandi spazi aperti

I normali sistemi di rivelazione incendio permettono di proteggere in maniera ottimale le persone e le proprietà all'interno, ma spesso i rivelatori di fumo standard non sono efficaci negli ambienti esterni. I soffitti alti e la struttura aperta delle aree di stoccaggio esterne non hanno, in genere, una configurazione adatta al posizionamento di dispositivi che possano garantire un'affidabilità e una portata di rivelazione incendio adeguate.

L'area aperta e l'ambiente esterno possono ridurre la concentrazione del fumo, che può anche passare inosservato perché allontanato dal vento rispetto alla posizione del rivelatore. In questo modo, non viene rilevata alcuna minaccia di incendio imminente.


VIDEOSORVEGLIANZA PER LA SICUREZZA ANTINCENDIO, ALL'INTERNO E ALL'ESTERNO

Grande deposito esterno di carta e cartone con tettoia

Il fumo delle sigarette o di un comignolo che sale verso l'alto può essere rilevato da un rilevatore di fumo, generando così falsi allarmi frequenti e interrompendo la produzione.

La grave carenza di soluzioni mirate per condizioni esterne difficili fa aumentare i rischi legati allo stoccaggio di materiali con un carico di incendio elevato in strutture all'aperto. L'installazione di rivelatori incendio all'interno può portare i responsabili della sicurezza a nutrire un falso senso di protezione e a ritenere che l'intero edificio sia equipaggiato adeguatamente per la sicurezza antincendio; ma se le fiamme si sviluppano all'esterno, nei pressi di strutture di stoccaggio infiammabili, gli allarmi antincendio posti all'interno potrebbero attivarsi troppo tardi.

La videosorveglianza AVIOTEC continua, anche all'esterno e durante la notte

Per garantire la sicurezza antincendio in un impianto di produzione di grandi dimensioni, il sistema di rilevazione e monitoraggio deve essere:
  • rapido nella rilevazione e nell'attivazione di avvisi;
  • resistente a falsi allarmi e condizioni meteorologiche avverse;
  • affidabile anche in condizioni di scarsa illuminazione e durante la notte.
La soluzione ideale è rappresentata da una telecamera per la rilevazione di fiamme o fumo, che monitora un'area ed è in grado di riconoscere anche i primi segnali di combustione senza fiamma. AVIOTEC IP starlight 8000 offre la rilevazione rapida di fiamme e fumo attraverso la videosorveglianza, efficace sia all'interno che in ambienti esterni riparati. È possibile implementare la rilevazione di fumo basata su video laddove sono già state posizionate telecamere TVCC, in modo che la sicurezza e la protezione dell'intero edificio venga coperta dagli stessi punti, agevolando così l'installazione e la manutenzione. La tecnologia Intelligent Video Analytics di Bosch è integrata nelle telecamere AVIOTEC, insieme ad algoritmi di rivelazione di fiamme e fumo. Ciò significa che queste telecamere intelligenti permettono di utilizzare la videosorveglianza per garantire la sicurezza degli edifici e il monitoraggio di eventuali segnali di incendio.

Identificazione di incendi tramite algoritmi

La formula vincente per la sicurezza antincendio è data da una combinazione di tecnologie. AVIOTEC:
  • adotta un approccio unico costituito da decisioni sugli allarmi basate su un'intelligenza artificiale all'avanguardia in combinazione con algoritmi personalizzati;
  • offre un funzionamento affidabile in condizioni di scarsa illuminazione, grazie a illuminatori a infrarossi che forniscono alla telecamera una sorgente luminosa e permettono di ottenere immagini chiare dell'area e di identificare il fumo e le fiamme anche di notte;
  • è estremamente affidabile perché, al contrario dei rilevatori di fumo tradizionali che si attivano unicamente in caso di fumo molto vicino al dispositivo, AVIOTEC rileva i segnali di incendio mediante l'analisi video e attiva gli avvisi in maniera tempestiva.
La telecamera risulta più sensibile nell'identificazione degli incendi rispetto ai rilevatori di fumo; questo la rende anche più affidabile rispetto ai falsi allarmi e in grado di ridurre di tempi di inattività nella produzione.

www.boschsecurity.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP