www.industria-online.com
Yaskawa News

SALDATURA DI QUALITÀ: AFFINARE LA LAVORAZIONE IN BASE AI BORDI REALI

Le soluzioni in grado di rilevare eventuali anomalie nei bordi di saldatura ed adeguare in automatico i parametri di lavorazione hanno un ruolo primario per migliorare la qualità e l’efficienza delle lavorazioni di saldatura robotizzata, anche dal punto di vista economico: la capacità di rispondere dinamicamente alle piccole anomalie abbatte infatti il numero di rilavorazioni necessarie e accresce significativamente la qualità dell’output. A questo scopo Yaskawa mette a disposizione due soluzioni particolarmente interessanti, destinate a svolgere la stessa funzione ma in contesti operativi distinti.

SALDATURA DI QUALITÀ: AFFINARE LA LAVORAZIONE IN BASE AI BORDI REALI

Soluzioni basate su principi elettrici..

La prima è COMARC Arc Sensor, un sistema di tracciatura del bordo di saldatura basato sull’impiego di un deviatore di corrente e capace di verificare il reale andamento dei bordi mediante misurando le variazioni d’intensità di corrente rilevate mentre il robot sta pendolando. Il robot può così seguire il percorso corretto del giunto, adeguando in modo dinamico il percorso programmato alle eventuali piccole difformità dei componenti o alle distorsioni provocate dal calore stesso impiegato durante la saldatura.

Fino alle precedenti generazioni di controllori questa soluzione era solo analogica mediante la predisposizione di hardware aggiuntivo dedicato, ora invece è possibile gestirla direttamente da software, purchè il sistema impieghi un generatore compatibile con l’impianto. Non richiedendo l’impiego di alcun dispositivo esterno ingombrante, questo dispositivo non interferisce con il design della torcia e la capacità di inserimento del robot in spazi ridotti.

.. o visivi

Per situazioni in cui le spalle di saldatura siano inferiori ai 4 mm di spessore oppure le parti siano composte da leghe come l’allumino, condizioni che di fatto pongono dei limiti all’efficacia di COMARC Arc Sensor, un’alternativa estremamente valida è rappresentata dal sistema segui giunto laser. Una testa aggiuntiva permette di svolgere le attività di traccia-giunto e segui-giunto in tempo reale. Questo sistema prevede il montaggio sulla testa del robot, di una telecamera a triangolazione laser in posizione avanzata rispetto alla torcia. Questa telecamera raccoglie i dati di posizione e geometria della saldatura e li trasferisce al software MOTOEyeLT, che provvede ad elaborarli e ad eseguire correzioni "online" del percorso e della velocità del robot, oltre che dei parametri di processo. In questo modo, il software MOTOEyeLT consente il tracciamento e l'ottimizzazione della saldatura in tempo reale. La programmazione è molto semplice, grazie all’impiego di macro preconfigurate e di file specifici per la regolazione dei singoli parametri di rilevazione. Inoltre, il sistema gestisce un tracciamento sincrono con assi esterni e/o di base e la registrazione del percorso con funzione path play/backplay.

www.yaskawa.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP