www.industria-online.com
MEDIAWORLD

Il modulo di serraggio riduce i tempi di preparazione macchina nella stampa 3D

Il modulo di serraggio a punto zero completamente sigillato SCHUNK VERO-S NSE-AM mini 78-20 promette tempi di preparazione macchina ridotti e un'elevata produttività nella stampa 3D ed è stato appositamente concepito per l'uso nella produzione additiva.

Il modulo di serraggio riduce i tempi di preparazione macchina nella stampa 3D
Il modulo riflette l'idea collaudata nei processi di lavorazione dei metalli in anni di preparazione di macchine per sinterizzazione laser (SLS) e fusione laser (SLM) nel giro di pochi secondi. A una temperatura di esercizio massima di 200 °C, è appositamente concepito per i sistemi con riscaldamento attivo.

Le sue dimensioni compatte (ø 78 mm, altezza 20 mm sopra il tavolo macchina) assicurano un flusso ottimale di calore verso la piastra di substrato, garantendo un processo di cambio rapido in quanto la temperatura target richiesta per la stampa 3D può essere raggiunta rapidamente e si può avviare immediatamente la produzione.

Il modulo può essere utilizzato anche per lavori in atmosfera a gas inerte e può essere fatto funzionare con questo gas. Il VERO-S NSE AM mini 78-20 può essere interamente integrato nel tavolo macchina e può essere combinato con altri moduli.

Un'interfaccia uniforme assicura una catena di processo continua

Le raggiature d'inserimento semplificano il caricamento. Per l'utilizzo come modulo di serraggio ad azione semplice, SCHUNK ha nel suo assortimento anche una versione con una protezione anti-rotazione integrata. Una funzione turbo è integrata di serie e la forza traente per modulo è di 1.500 N.

Il serraggio effettivo avviene tramite una forza prodotta dalla molla senza alcuna alimentazione di energia esterna; è ad accoppiamento geometrico e autobloccante. Anche in caso di calo improvviso di pressione, il substrato o le piastre base rimangono saldamente serrate. La precisione di ripetibilità è pari a < 0,005 mm. Per l'apertura dei moduli è sufficiente un impulso di aria compressa di 6 bar.

Poiché l'interfaccia del modulo corrisponde a quella dei moduli di serraggio VERO-S NSE mini 90-25 per macchine utensili, i componenti con produzione generativa, compresa la piastra base, possono essere cambiati direttamente sulla macchina utensile con l'interfaccia VERO-S NSE mini. È quindi possibile implementare una catena di processo continua, dalla stampa tridimensionale alla macchina utensile fino alla macchina di misurazione.

www.schunk.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP