www.industria-online.com
NORD Drivesystems

Motori a risparmio energetico IE3

NORD sta sviluppando motori in classe energetica IE3. Essi assicureranno un incremento di efficienza almeno del 10% rispetto alla classe IE2, grazie soprattutto all’utilizzo di materiali differenti.

Motori a risparmio energetico IE3
Utilizzando il rame invece dell’alluminio come materiale conduttore per il rotore, le perdite nei motori IE3 sono notevolmente ridotte; questo grazie alla conduttività specifica del rame che è circa il 60% maggiore di quella dell’alluminio. Lo scorrimento sotto carico, che è proporzionale alle perdite rotoriche, è significativamente minore rispetto ai motori con rotore in alluminio. La curva della coppia nel range di funzionamento è considerevolmente più ripida. La coppia di rottura è ottenuta con uno scorrimento minore. Inoltre, la coppia di spunto, che è proporzionale alle perdite del rotore, è significativamente minore. A differenza dei motori in alluminio, i motori IE3 con rotore in rame non richiedono una maggiore quantità di ferro, o al massimo ne richiedono solo un moderato incremento. Tuttavia, oltre alla scelta di materiali alternativi come il rame, è possibile adottare anche altre misure per incrementare l’efficienza. Esse includono l’utilizzo di materiale laminato con minori perdite specifiche nel nucleo, conduttori con maggiori sezioni trasversali negli avvolgimenti, avvolgimenti ottimizzati in funzione del flusso e teste di avvolgimento più piccole. Ulteriori incrementi di efficienza possono essere ottenuti anche con motori a magneti permanenti e con l’uso di inverter di frequenza (principio di funzionamento come un motore sincrono).

Figura: Utilizzando il rame invece dell’alluminio, le perdite dovute al rotore nei motori IE3 sono state notevolmente ridotte

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP