www.industria-online.com
ARC INFORMATIQUE

PcVue V.8.2

La nuova versione del software PcVue dell'editore ARC Informatique apporta innovazioni fondamentali in grado di contribuire a ridurre sempre di più i costi di utilizzo e di implementazione dei progetti di supervisione di processi. Pertanto, PcVue V.8.2 è l'unico strumento SCADA al mondo ad essere completamente compatibile con AutoCAD e a permettere la conversione di applicazione FactoryLink. Supporta inoltre l'ambiente VMware, che consente di gestire con un solo PC numerose macchine virtuali, operazione che prima richiedeva l'uso di diverse decine di computer.

PcVue V.8.2
Creato nel 1985, PcVue è oggi un software SCADA di nuova generazione che si distingue per l'ergonomia avanzata e per i potenti strumenti orientati verso gli oggetti. Consente di ridurre notevolmente i tempi di sviluppo e implementazione delle applicazioni di supervisione dei processi industriali tra cui, ad esempio, quelli di fabbriche di assemblaggio, impianti chimici, farmaceutici o agroalimentari. Per sviluppare e migliorare PcVue, gli staff di ARC Informatique si avvalgono della loro esperienza accumulata su un parco installato di oltre 35.000 licenze.

PcVue V.8.2 è caratterizzato innanzitutto dalle ultime evoluzioni del suo strumento Smart Générator. Al momento della creazione dell'applicazione di supervisione, Smart Générator consente di utilizzare i dati provenienti da software di terzi come Wago CoDeSys, Schneider Electric Unity, ISaGRAF, Echelon o da qualunque tipo di interfaccia di programmazione di PLC; quindi, consente di generare le interfacce uomo/macchina automaticamente (modelli oggetti, comportamenti e così via). Con la versione V.8.2, PcVue integra i dati esistenti provenienti da supervisori obsoleti come ad esempio FactoryLink, i file di AutoCAD e più in generale i file ".dwg" o ".dxf". In questo modo, a partire da piani di edifici sotto AutoCAD, è possibile generare automaticamente i modelli di viste di supervisione e gli oggetti associati.

Sempre al fine di semplificare l'implementazione e ridurre i costi di utilizzo, PcVue V.8.2 supporta ora l'ambiente virtuale VMwareTM. Al posto di avere più macchine adibite al controllo distribuite sul sito, che in genere sono poco utilizzate e obsolete, viene utilizzato un solo PC centrale, che simula le altre macchine. Una parte delle sue risorse verrà allocata a ciascuna macchina virtuale. Per aggiungere una postazione di supervisione, sarà sufficiente quindi eseguire una semplice operazione di copia e incolla di una macchina virtuale esistente sul PC e fornire un terminale all'utente. In caso di evoluzione o modifica del processo (cadenze, nuove esigenze e così via) è sufficiente regolare le risorse allocate dal PC centrale alla macchina virtuale.

Infine, i connettori Web Services sono stati ottimizzati mediante un'interfaccia aperta di connessione Web che consente alle applicazioni di terzi, quali ERP o MES, di connettersi facilmente su PcVue V.8.2, indipendentemente dal numero di macchine o dalla loro localizzazione geografica.

Inoltre, sono presenti molte nuove funzioni, tra cui:
-Integrazione di Windows' Domain Authentification e Active Directory nei diritti utent. Il software ricerca i diritti utenti nel server che gestisce i profili.
-Gestione delle cronologie sotto il server SQL. I dati vengono quindi utilizzati in modo semplice e rapido.
-Ottimizzazione di Control Management. Al momento della configurazione di una nuova linea, tutte le macchine che si interfacciano con la linea in questione ricercano i parametri e si connettono direttamente al sistema.
-...

PcVue V.8.2 sarà presente al salone SPS di Norimberga, dal 25 al 27 novembre prossimo, stand 7A-602.

 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP